Un augurio per il 2021: #anchemeno.

L’anno del Coronavirus ha contagiato pure la scrittura. L’augurio è quello di riuscire a liberarci anche dal virus dell’ipernarrazione.

Photo by Anne Nygård on Unsplash
#anchemeno

Non diamogliela vinta al Covid: esiste un vaccino anche per rinnovare lo storytelling, senza che ci si lasci prendere dalle storture empatiche dell’ipernarrazione.

Io credo che chi scrive per mestiere abbia la responsabilità del diapason. Serve ad accordare le note che mettiamo insieme e che decine, centinaia o milioni di persone ascolteranno.

Se vuoi seguirmi fai pure, ma sappi che non conosco la strada.

Se vuoi seguirmi fai pure, ma sappi che non conosco la strada.